Infanzia Saint-Martin

 

Clicca qui per visualizzare il video di presentazione

Sede e contatti : 

Via Montmayeur, 26 (Aosta)

Tel: 0165-554595  

Orari :

La scuola è aperta dal lunedì al venerdì con i seguenti orari di ingresso ed uscita:

h. 8,00 – 9,00: entrata del mattino;

h. 11,45 – 12,15: uscita per gli alunni che non usufruiscono del servizio mensa;

h. 13,45 – 14,15: ingresso /uscita pomeridiani;

h. 16,00 – 17,00: uscita serale.

Gli orari sono così articolati (tempi più lunghi per le procedure di entrata/uscita) in seguito all’emergenza sanitaria conseguente alla pandemia in atto.

Il SERVIZIO PORTE APERTE (a pagamento), per lo stesso motivo, quest’anno non è stato attivato.

La scuola dell’infanzia di St. Martin è un edificio recentemente ristrutturato, ampio, colorato, luminoso.

Comprende 4 aule e spazi comuni (palestra, salone, refettori, area verde).

Nello stesso stabile si trova, ai piani superiori, la scuola primaria Giovanni Pezzoli.

Le insegnanti sono due per sezione, compresenti per circa tre ore al giorno.

La giornata scolastica ha una scansione di attività regolare ma non rigida, sia per quanto riguarda i tempi, sia per quanto riguarda la tipologia di organizzazione del lavoro.

Particolare attenzione è data, da parte delle insegnanti, alla predisposizione adeguata dell’ambiente scolastico e dei materiali.

Le metodologie didattiche adottate tendono a favorire lo scambio fra soggetti, la sperimentazione, la formulazione di ipotesi personali, la creatività di pensiero, l’auto-valutazione, l’autonomia personale, nel rispetto delle regole sanitarie.

La lingua francese è utilizzata come lingua veicolare di molte esperienze concrete condotte dai bambini in tutti i campi di esperienza, seguendo il principio della macro e micro-alternanza. La lingua inglese è proposta secondo il criterio dell’avvicinamento come avviene per le attività di Eveil aux langues.

La strumentazione multimediale viene utilizzata insieme ai bambini per favorire lo sviluppo di competenze tecnologiche.

Le strategie organizzative di questa scuola implicano alcune condizioni indispensabili per aiutare i bambini a progredire nell’autonomia e nello sviluppo di competenze:

* atteggiamento dell’insegnante che sappia gratificare l’impegno dei bambini, osservando i procedimenti seguiti più che i risultati;

* ambiente che offra chiari punti di riferimento;

*creazione di situazioni che sollecitino i bambini a risolvere problemi, a procedere per tentativi ed errori, a scoprire da soli l’errore per procedere all’ autocorrezione;

*presenza di una costanza ambientale rassicurante che permetta la ripetitività senza cadere nella monotonia.

Le classi sono strutturate in diversi “angoli”, alcuni fissi, altri che si alternano in maniera flessibile nei diversi periodi dell’anno:

  • angolo della cucina;
  • angolo della lettura;
  • angolo dell’ascolto;
  • angolo delle costruzioni;
  • angolo del morbido;
  • angolo della manipolazione;
  • angolo delle attività “a tavolino”